Casoli

Flash Mob a Vasto contro violenza genere

Un Flash Mob per ribellarsi alla violenza di genere, una danza all'aperto per dire "No" ad un fenomeno che riempie quotidianamente la cronaca del nostro Paese. Tanti gli studenti delle scuole vastesi che questa mattina si sono riuniti in Piazza Diomede per ballare insieme sulle note di 'Break the Chaine' composta da Tena Clark aderendo all'iniziativa 'One Billion Rising', il ballo collettivo su una coreografia realizzata dell'americana Eve Ensler - attivista e drammaturga - che attualmente coinvolge 207 paesi in tutto il mondo. Gli studenti vastesi sono stati coordinati dall'insegnante e coreografa Maria De Liberato. La manifestazione è stata organizzata dall'Amministrazione comunale e dal Centro Antiviolenza DonnAttiva della Città del Vasto.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie